Thomas Zehetmair

Thomas Zehetmair

Violino

Violinista, direttore d’orchestra e camerista di fama internazionale, Thomas Zehetmair si trova dalla stagione 2016/2017 alla testa del Musikollegium di Winterthur (fondato nel 1629), con cui si lancia nel difficile impegno di registrare les quattro Sinfonie di Brahms (Claves). Dalla stagione 2019/2020, dirige parallelamente anche la Kammerorchester di Stoccarda. Dirige inoltre la Finnish Radio Symphony Orchestra d’Helsinki, la Konzerthausorchester di Berlino, la Mozarteumorchester di Salisburgo e l’Orchestre de chambre de Paris, e durante questa stagione la Scottish Chamber Orchestra, la Svetlanov Symphony Orchestra, l’Helsinki Philharmonic, la Royal Northern Sinfonia, la Seattle Symphony Orchestra e la St. Paul’s Chamber Orchestra. Suona come solista nella Philharmonia Orchestra (Herreweghe) e per la NDR di Hannover (Manze). Eletto nel 2002 direttore musicale della Northern Sinfonia in Inghilterra, ha elevato questa formazione al rango di una delle orchestre inglesi più famose mantenendola a questo livello fino alla fine del suo mandato nel 2014 come lo testimoniano numerosi CD. Ha diretto anche l’Orchestre de chambre de Paris dal 2012 al 2015. Dal 2010 è collaboratore artistico della statunitense Saint Paul Chamber Orchestra. Zehetmair ha registrato la maggior parte del suo repertorio di violinista. Molti dei suoi CD hanno ottenuto distinzioni prestigiose, tra questi il concerto per violino di Bernd Aloys Zimmermann con l’Orchestra sinfonica della Radio WDR diretta da Heinz Holliger (Diapason d’oro 2009), i 24 Capricci di Paganini (Premio della critica tedesca del disco 2009 e Midem Classic Award 2010),  il concerto per violino d’Elgar con la Hallé Orchestra di Manchester diretta da Sir Mark Elder (Gramophone Award 2010) e i concerti per violino di Mozart con l’Orchestra of the Eighteenth Century diretta da Frans Brüggen. Quest’ultima registrazione è considerata come registrazione di riferimento. Zehetmair si esibisce anche in concerti individuali nelle sale europee più prestigiose come il Royal Festival Hall di Londra, il Konzerthaus di Vienna, la Philharmonie di Monaco e quella di Cologna. Nel 1994, ha fondato il quartetto che porta il suo nome, considerato come uno dei migliori quartetti d’archi a livello mondiale. Le sue registrazioni, in particolare i quartetti di Schumann, di Bartok e di Hartmann sono apprezzate dalla critica e dal pubblico più competente. Thomas Zehetmair è titolare di dottorati honoris causa dell’Accademia musicale Franz-Liszt di Weimar e dell’Università di Newcastle.

Concerti Passati

Event Name Start Date
ASTRAMOZART 12 Ottobre 2019
PLANETHAYDN 2 marzo 2017
PLANETBENYOËTZ 31 Ottobre 2016
PLANETHOLLIGER 28 settembre 2016
PLANETHOLLIGER 27 settembre 2016
PLANETHOLLIGER 26 settembre 2016